ToolWiz, uno strumento per congelare un intero pc e ripristinarlo ad ogni riavvio

Il dramma di tutte le scuole è spesso lo stesso: la manutenzione dei laboratori e di tutte le postazioni. E’ ormai chiaro che laddove sulle varie postazioni si avvicendano utenze diverse, studenti di più classi ed avviene un sovraccarico di utilizzo, le postazioni man mano assorbono malware, virus, residui da installazioni e disinstallazioni, insomma rallentano in efficienza se non addirittura cessano di funzionare. Ciò comporta un pesante intervento da parte del personale tecnico che negli istituti comprensivi praticamente manca. Per di più il ripristino delle postazioni necessita tempo poiché non si tratta solamente di ripristinare le installazioni del sistema operativo ma tutta una serie di applicazioni software.
Di recente sono apparse sul mercato alcune applicazioni che consentono di effettuare una vera e propria copia clonata del sistema e virtualizzarla ovvero renderla disponibile ad ogni riavvio. Di fatto viene “congelata “una configurazione con sistema operativo software installato ed essa viene ripristinata ad ogni avvio della macchina. DeepFreeze è una di queste applicazioni che però ha un costo.
Di recente è apparso ToolWiz, una applicazione totalmente gratuita con le stesse funzionalità di deep freeze. Ciò che occorre fare è solamente installarlo e una volta avuto il pc al completo di tutto il software necessario effettuare l’operazione di “freeze”. Essa consente di fare una copia clonata di quella configurazione. A questo punto ogni riavvio del pc consente di ripristinare la copia clonata al posto di quella presente un attimo prima dello spegnimento.
Di fatto in questo modo anche un singolo file lasciato sul desktop viene cancellato ad ogni riavvio ma a fronte di un tale problema che come vedremo è risolvibile, abbiamo sicuramente il vantaggio di cancellare ogni forma di malware ad ogni riavvio, nessun virus , nessun software malevolo, nessun contenuto non autorizzato rimane al riavvio del pc.

Per ovviare al problema della conservazione dei dati di lavoro è sufficiente partizione l’hard disk in due parti e procedere alla clonazione della sola parte di sistema.

I dati verranno conservati nella partizione che non viene toccata al riavvio. Rimane solo un inconveniente: ogni installazione deve essere seguita da  un ulteriore congelamento, ovvero, se installo una applicazione mentre il sistema è “congelato” il riavvio spazzerà via quella installazione. occorrerà, quindi, mettere la postazione in una modalità “non congelata”, installare il nuovo software e ricongelare la configurazione che sa quel momento in poi effettuerà il ripristino con il nuovo software.

 

Condividi:
Loading...