Coding a scuola, il mio seminario introduttivo GRATUITO per le scuole, ecco come prenotarsi entro il 31 ottobre

Il coding è la quarta competenza, ciò che consente di imparare a ragionare e a risolvere problemi. Esso spesso viene usato nelle scuole ma ci si ferma all’ora o alla settimana del codice.

Ciò che sarebbe veramente interessante è l’introduzione sistematica delle strategie del pensiero computazionale nella programmazione didattica in tutti gli ordini di scuola.

Per fare ciò gli insegnanti non hanno solo bisogno di conoscere gli strumenti ma occorre necessariamente capire come agire, come strutturare una unità didattica integrandovi il coding e come adeguarlo all’ordine di scuola in cui si insegna.

Negli ultimi 10 anni sono stati fatti notevoli passi avanti ma molto resta ancora da fare. Gli studenti spesso vedono le attività come un momento ludico e non fanno propri gli strumenti del coding per usarli laddove possono servire. La strategia didattica spesso si rivela inefficace perchè limitata ad un periodo ristretto ed isolata dal resto delle competenze.

Per quest’anno ho pensato di avviare una serie di seminari rivolti direttamente alle singole istituzioni scolastiche. Seminari della durata di 2 ore GRATUITI che consentano agli insegnanti di avvicinarsi al Coding e di capire come questo possa essere utile per la propria disciplina.

L’invito è rivolto ai dirigenti scolastici e agli animatori digitali che vogliano approfittare di un momento formativo gratuito per stimolare i docenti alle nuove strategie del coding.

Durante l’invito è occasione per presentare il mio libro, un manuale per gli insegnanti che spiega in modo semplice ed intuitivo l’uso del coding attraverso 12 esempi pratici da usare in tutti gli ordini di scuola.

Le istituzioni che vorranno aderire potranno inviare al sottoscritto una email a salvo.amato@gmail.com oppure compilare il modulo sottostante.

Avrò il piacere di rispondervi ed eventualmente di programmare un incontro on line sul coding e pensiero computazionale.

Ecco il modulo per inviare la manifestazione di interesse

Email istituzionale o personale
Inserisci qui eventuali domande, dubbi sull'iniziativa o eventuali altre informazioni di contatto come numero di telefono o contatto social
  •  
  •  
  •  
  •