La prevenzione da dipendenze dalle nuove tecnologie, se ne parla in un convegno a Firenze

Eternamente connessi 24 ore su 24 a scrutare lo schermo dello smartphone, questa è l’immagine che spesso abbiamo dei giovani di questi ultimi anni. Sono tante le notizie che si rincorrono sulle crisi di astinenza, dai disturbi che ne derivano. La sindrome da disconnessione ha anche un nome: nomofobia. Paura di non poter contattare, paura di non essere informati sugli altri con cui si è in contatto. E nel frattempo non si vive la realtà, non si vive il momento. Si sta con. qualcuno e ci si connette con un altro e viceversa.

Lo sviluppo del Sè pervaso dalla connessione ossessiva genera disturbi sicuramente importanti. Il 25 Maggio 2019 a Firenze, presso l’istituto comprensivo di Coverciano si parlerà di dipendenza dalle nuove tecnologie, rischi, virtuosismi e molto altro. A contatto con psicologi, esperti di comunicazione ci guideranno verso l’uso consapevole delle nuove tecnologie. Insegnanti e docenti universitari metteranno a fuoco l’uso virtuoso delle nuove tecnologie, quello che fa emergere le competenze e la creatività mettendo da parte l’uso passivo e convulsivo.

All’evento ho l’onore di partecipare con un mio intervento dal titolo: “Coding: la creatività e il problem solving nell’era digitale, finalizzato a mettere in evidenza uso delle tecnologie per imparare a risolvere problemi.

L’evento è aperto a tutti coloro i quali vogliono saperne di più. Esso è organizzato dall’istituto di psicologia funzionale di Firenze, da SPINEI in collaborazione con l’ente di formazione Artedo. L’evento ha l’onore del patrocinio della regione Toscana e dell’ordine degli psicologi della regione Toscana.

La partecipazione all’evento è libera previa prenotazione a questo link: http://www.psicologiatoscana.it/eventi/connessi-alla-vita
L’evento formativo prevede il rilascio di 7 crediti ECM per tutte le professioni sanitarie e l’attestazione per 7 ore di formazione per gli insegnanti.

per maggiori informazioni vi allego la brochure informativa che contiene tutti i riferimenti necessari.

Il sito di riferimento è il seguente: http://www.psicologiatoscana.it/eventi/connessi-alla-vita

Per i docenti è prevista la partecipazione attraverso la piattaforma SOFIA codice 30146. La partecipazione all’evento prevede una quota di € 40,00 per i soli docenti interessati all’erogazione di attestazione valida e per gli operatori delle professioni sanitarie interessati ai crediti ECM. Essa è possibile anche attraverso carta del docente.

SCARICA IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

Condividi:
Loading...