E-Cube: un micro PC italiano utilissimo in classe con la LIM

Oggi voglio parlarvi di un nuovo mini PC tutto italiano e del suo utilizzo che è possibile farne per scopi didattici in associazione con la LIM: E-Cube. Partiamo dalle dimensioni di questo piccolo pc, più o meno quanto quelle di un lettore CD- ROM esterno: 14 cm x 14 cm x 4,7 cm di spessore. La caratteristica principale di questo mini pc è data dal fatto che è possibile attaccarlo a muro con una staffa standard VESA e connetterlo alla LIM eliminando il classico cassetto con PC portatile. Perchè? Semplicemente perchè in questo modo di fatto possiamo realmente evitare di sprecare un pc portatile, di dover gestire anche l’uso del box che lo include e di vedere veramente la LIM e pc annesso come unico apparecchio. La dotazione verrebbe completata con tastiera e mouse bluetooth quindi utilizzabili a distanza. Pensate ad un mouse che sia anche puntatore laser da usare con la LIM in fondo alla classe. Quindi in questo caso non solo siamo indipendenti dal pc portatile che di solito è accanto alla LIM ma addirittura possiamo usare il controllo di LIM e pc da qualsiasi punto della classe.

Caratteristiche

Ma cosa ha di particolare questo micro PC oltre alle dimensioni? E’ utilizzabile al posto di un pc di grandi dimensioni? Che vantaggi ha nella didattica? Il micro PC si presenta con un processore di quelli SoC, system on chip, praticamente ha integrato in unico componente, processore, grafica, ram e altre funzionalità. Usa un processore della famiglia Intel Apollo Lake Pentium j4205. Il processore è importante poiché esso è un Pentium e non un Intel Celeron sempre della stessa famiglia e montato su micro PC di fascia bassa. Occorre, infatti, fare attenzione nei confronti con micro-continua delle stesse dimensioni ma con processori Celeron, hard disk non ssd e solo 2 Gb di memoria RAM.  Nonostante le ridotte dimensioni il sistema ha una memoria da 4 GB sufficiente a far funzionare windows 10 o Ubuntu in una distro curata appositamente per questo micro PC. Ha una ricca dotazione di porte per periferiche esterne, USB 2.0 e 3.0 ma il grande vantaggio è caratterizzato da due fattori importanti che spesso risolvono il problema nell’uso con la LIM: ha una memoria di massa interna EMMC da 32 GB su cui risiede il sistema operativo, quindi tempi di avvio velocissimi rispetto ai classici hard disk e ha una unità grafica a 18 unità di esecuzione,  quindi massimo adattamento al proiettore della LIM senza deformazioni di sorta che avvengono usando i classici pc portatili di fascia medio bassa. Le ultime due qualità descritte consentono di massimizzare le prestazioni laddove c’è un avvicendamento di docenti alla LIM quindi accensione e spegnimento del pc che spesso in un portatile con la dotazione tipica di una scuola impiega qualche minuto. Un’altra caratteristica degna di nota riguarda la scelta del processore. E’ un Pentium serie j4205 che riesce a reggere il confronto con i processori intel core i3 laddove si richiede alta velocità di trasferimento dati tra ram e processore. Ciò avviene nell’uso di applicazioni multimediali che spesso si usano proprio on la LIM. Completano la dotazione una porta di rete LAN ed una scheda wifi dual band 2×2 ad alta velocità che consente di connettersi alla rete wifi della scuola con una velocità paragonabile a quella della rete cablata.

Prezzo

Il prezzo è in linea con i pc fissi di fascia media ma con il grande vantaggio derivante dalle dimensioni di ingombro e dalle caratteristiche evidenziate: 399 euro nella versione con windows Home preinstallato e hard disk ssd da 120 Gb. Non c’è da meravigliarsi sul taglio dell’HD quando il portatile che al momento usate sulla LIM sicuramente ne monta uno da 500 GB. Provate a vedere quanto hard disk vuoto avete e vi rendete conto dello spreco eccessivo di spazio. di solito a scuola non si superano i 100 GB di spazio soprattutto per via del fatto che nell’uso con la LIM non si conservano file di grandi dimensioni e le installazioni software nei pc didattici non sono particolarmente ingombranti, fatta eccezione per alcuni casi particolari.

E-Cube è profondo in Italia da Microtech, una azienda piccola che si sta facendo notare per il lancio di dispositivi di particolare interesse e ottimo rapporto qualità prezzo. Ecco il link diretto al sito:
www.e-tab.it/e-cube

Condividi:
Loading...